Certifica le tue competenze in ambito BIM

ADHOX, considerata l’evoluzione del mercato e la richiesta di validare le proprie competenze, è in grado di accompagnare il professionista fino alla certificazione in ambito BIM, secondo le figure professionali contenute all’interno della norma UNI 11337-7.

Il percorso per la Certificazione BIM

Uno schema di certificazione costruito collaborando con un ente internazionale.

Abbiamo messo a disposizione la nostra ESPERIENZA DECENNALE per creare uno schema di certificazione basato sulla normativa UNI11337-7, pensato per i vari professionisti del settore che devono dimostrare le proprie competenza in ambito BIM.
L’ente di Certificazione con cui collaboriamo è TÜV ITALIA, appartenente al gruppo internazionale TÜV SUD presente in più di 60 paesi.

Il percorso per la Certificazione BIM

Abbiamo ideato un percorso chiaro e completo per portarti all’ottenimento della Certificazione BIM in con sicurezza.
Il nostro staff ti supporterà in caso di dubbi o domande attraverso tutte le fasi della certificazione.

  • 1
    Candidatura di ammissione

    Scegli il tuo profilo di certificazione e compila il questionario di ammissione per dimostrare di rispettare i requisiti di ammissione.

  • 2
    Formazione propedeutica

    Per la preparazione all’esame di certificazione abbiamo sviluppato dei percorsi formativi ad hoc per ogni figura professionale. La formazione non è obbligatoria ma è propedeutica in vista dell'esame.

  • 3
    Analisi documentale

    Una volta verificato il rispetto dei requisiti minimi, ti supporteremo nella predisposizione dei documenti per la presentazione della candidatura ufficiale all'ente di certificazione.

  • 4
    Esame di certificazione

    Sarà possibile svolgere la sessione d’esame online o in presenza, presso i centri d’esame qualificati TÜV. L’esame si compone di tre prove: un questionario teorico, una prova pratica e un colloquio orale.

  • 5
    Rilascio della certificazione

    A esame superato viene rilasciata la certificazione da parte di TÜV con il successivo inserimento all’interno del registro dei professionisti certificati TÜV Italia e nel registro Accredia.

Compila il Form per la candidatura e scegli la tua certificazione professionale.

La Prassi di Riferimento 74/2019 definisce i requisiti minimi che i professionisti devono avere per l’accesso alla certificazione. In base alla tua esperienza BIM e alla tua carriera potrai selezionare il profilo, la disciplina e il software (se richiesto) di riferimento.
Compila il Form per la candidatura e scegli la tua certificazione professionale, ti invieremo il questionario di ammissione per approvazione.

Nel caso di chiarimenti sarai guidato dal nostro STAFF.

    Le Figure Professionali BIM secondo la Norma UNI 11337-7

    La norma UNI 11337-7:2017 definisce le competenze, abilità e conoscenze dei quattro profili professionali nell’ambito della gestione digitale dei processi informativi delle costruzioni e della modellazione BIM.

    2manager_black

    Gestore dei processi digitalizzati

    È il responsabile dell’implementazione BIM in azienda. Si relaziona principalmente al livello dell’organizzazione, acquisisce nuove risorse, avendo eventualmente la supervisione o il coordinamento generale del portafoglio delle commesse in corso.

    Delegato dai vertici dell’organizzazione, il BIM Manager definisce gli standard BIM aziendali e il modo in cui il processo di digitalizzazione impatta sull’organizzazione e sugli strumenti di lavoro.

    Requisiti per la certificazione:
    Diploma di scuola media di secondo grado
    Almeno 5 anni di esperienza di lavoro generica in area tecnica
    Almeno 1 anno di esperienza di lavoro come BIM Manager

    Tecnologia

    80%

    Processi

    100%

    Persone

    80%

    Norme e Procedure

    100%
    coordinator

    Coordinatore dei flussi informativi di commessa

    È il responsabile dell’applicazione degli standard e dei processi all’interno della singola commessa. Utilizza i software necessari per il coordinamento delle attività di redazione, controllo e gestione del progetto BIM.

    Il BIM Coordinator si occupa anche delle problematiche di condivisione e aggregazione dei contenuti informativi. Riporta al BIM Manager ogni dettaglio dello sviluppo del progetto favorendo il processo informativo.

    SOFTWARE
    Autodesk Naviswork

    Requisiti per la certificazione:
    Diploma di scuola media di secondo grado
    Almeno 3 anni di esperienza di lavoro generica in area tecnica
    Almeno 1 anno di esperienza di lavoro come BIM Coordinator

    Tecnologia

    100%

    Processi

    40%

    Persone

    70%

    Norme e Procedure

    60%
    specialist

    Operatore avanzato della gestione e della modellazione informativa.

    Il BIM Specialist si occupa dell’utilizzo del software per la realizzazione di un progetto in BIM e dello sviluppo del modello 3D.

    Elabora e modifica in corso d’opera i modelli BIM, gli oggetti a essi correlati e le loro librerie ed esegue l’estrazione dei dati. Svolge anche l’analisi tecnica utilizzando la documentazione aziendale per la produzione di elaborati e modelli (standard e procedure).

    DISCIPLINE
    Architettura, MEP, Strutture, Infrastrutture

    SOFTWARE
    Autodesk Revit, Autodesk Civil3D, Graphisoft Archicad

    Requisiti per la certificazione:
    Diploma di scuola media di secondo grado
    Almeno 6 mesi di esperienza di lavoro generica in area tecnica
    Almeno 3 mesi di esperienza di lavoro come BIM Specialist nella singola disciplina

    Tecnologia

    70%

    Processi

    20%

    Persone

    20%

    Norme e Procedure

    30%
    cde

    Gestore dell’ambiente di condivisione dei dati

    Il CDE Manager si occupa di mettere in relazione i contenuti informativi derivati dai modelli importati nell’ambiente di condivisione dei dati con le informazioni relative alla commessa o pertinenti all’organizzazione.

    L’obiettivo del CDE Manager è quello di garantire l’univocità, la tracciabilità, la coerenza delle informazioni e la loro interoperabilità, a prescindere dall’origine del flusso informativo.

    PIATTAFORME
    Autodesk BIM 360 Construction

    Requisiti per la certificazione:
    Diploma di scuola media di secondo grado
    Almeno 3 anni di esperienza di lavoro generica in area tecnica
    Almeno 1 anno di esperienza di lavoro come CDE Manager

    Tecnologia

    80%

    Processi

    70%

    Persone

    40%

    Norme e Procedure

    60%
    Richiedi il questionario

    Rispetti i requisiti di accesso?
    Contattaci per sostenere l'esame.

    Scegli la certificazione che fa per te in base al tuo grado di specializzazione. 

    Contattaci

    Hai superato il questionario di ammissione?
    Acquista il tuo esame di certificazione.

    Scegli la certificazione che fa per te in base al tuo grado di specializzazione, potrai acquistare l’esame direttamente sul nostro sito.

    Partecipa ai corsi BIM propedeutici. Abbiamo creato dei percorsi AD HOC

    Hai qualche dubbio su alcuni degli argomenti richiesti della normativa UNI11337-7 che potranno essere richiesti durante l’esame?
    ADHOX è in grado di supportarti e di prepararti alla certificazione.
    Visita la nostra BIM Academy

    I vantaggi della certificazione BIM.
    Perché è importante?

    Validi le tue competenze in ambito BIM

    Dimostri di essere competente per le abilità richieste dalla norma UNI 11337-7.

    Ottieni punteggi migliori alle gare d’appalto

    Le figure professionali certificate richieste nelle gare d’appalto sta crescendo di anno in anno.

    Sarai inserito all’interno dei registri Tüv Italia e Accredia

    Una volta in possesso della certificazione, verrai inserito nel pubblico registro Tüv e Accredia, rintracciabile da aziende e pubbliche amministrazioni.

    Avrai un titolo legalmente riconosciuto

    Il titolo di certificazione è rilasciato da Accredia in conformità alla norma UNI e viene riconosciuto legalmente dalla Legge n 4/13.

    Otterrai maggiori opportunità professionali

    Validando le tue competenza potrai avere maggiori possibilità di valorizzare il tuo profilo professionale nel panorama BIM.

    Avrai una maggior tutela in caso di controversie

    La certificazione è valida ai sensi della Legge 4/13. Ciò fornisce un elemento aggiuntivo, rilasciato da un ente imparziale, nella verifica delle competenze.

    Chi investe sul futuro con noi